Pizza

Lavorazione:

Impastare per circa 5 minuti in prima e 5 minuti in seconda velocità con l’impastatrice a spirale.

Temperatura finale dell’impasto: +25°C.

Collocare l’impasto in un mastello, coprire e lasciar riposare per circa 60 minuti a temperatura ambiente (+22/24°C).

Spezzare in pezzature da 250 g, arrotondare e collocare le palline in contenitori piatti. Chiudere con il coperchio e posizionare in frigo a +5/6°C per circa 24 ore, o di più in base alla necessità e comunque al massimo fino a 48 ore.

Una volta tolte dal frigo, lasciare che le palline riposino per circa 4 ore a temperatura ambiente (+22/24°C), oppure meno (2-3 ore) se hanno riposato in frigo 48 ore o se l’ambiente è più caldo. Posizionarsi su un piano di marmo infarinato e appiattire ogni pallina con un movimento circolare.

Aggiungere il condimento a piacere, in questo caso: base di pomodoro, mozzarella e crescenza. Infornare a +330°C circa per massimo 3 minuti.