Pizza salsiccia, pesto e pomodoro Pachino

Lavorazione:

Impastare per circa 5 minuti in prima e 5 minuti in seconda velocità con l’impastatrice a spirale.

Temperatura finale dell’impasto: +25°C.

Collocare l’impasto in un mastello, coprire e lasciar riposare per circa 40 minuti a temperatura ambiente (+22/24°C).
Spezzare in pezzature da 250 g, arrotondare e collocare le palline in contenitori piatti. Chiudere con il coperchio e posizionare in frigo a +5/6°C per circa 24 ore, o di più in base alla necessità e comunque al massimo fino a 48 ore.

Una volta tolte dal frigo, lasciare che le palline riposino per circa 4 ore a temperatura ambiente (+22/24°C), oppure meno (2-3 ore) se hanno riposato in frigo 48 ore o se l’ambiente è più caldo. Posizionarsi su un piano di marmo infarinato e appiattire ogni pallina con un movimento circolare.

Condire con la mozzarella e i pezzettini di salsiccia. Infornare a +330°C circa per massimo 3 minuti, appena sfornata aggiungere il condimento a crudo: pesto a pezzettini e pomodoro Pacchino tagliato a spicchi.

 

Condimento: mozzarella, salsiccia di Bra, pesto, pomodoro Pacchino.
Segui una buona regola: in inverno utilizza acqua tiepida (+33°C) in estate utilizza acqua di frigo in autunno e primavera utilizza acqua fredda di rubinetto.

Vitala®+7Cereali è una miscela di farina di frumento tipo 2 con segale integrale, orzo, avena, farro, grano saraceno, mais e riso.
Una miscela ricca e completa, dalle speciali sfumature di gusto.
Fonte di fibra, fosforo, magnesio e manganese.

Per pane e grissini. Prodotti da forno leggeri, voluminosi e dall’aspetto rustico. Ottima per i croissant.