Pizza speck e brie

Lavorazione:

Impasta tutti gli ingredienti a dovere, se hai una impastatrice da banco utilizza non soltanto la marcia lenta, ma anche una marcia veloce.

Se impasti a mano, fallo energicamente. L’impasto finito deve essere elastico, liscio e non appiccicoso. Inserisci l’impasto in un contenitore, coprilo con un canovaccio e un telo di nylon e lascialo a fermentare per circa 40 minuti a temperatura ambiente (+22°C).

Arrotola quindi a pallina e metti in un contenitore piatto, copri con nylon e introduci nel frigo, a temperatura +5/6°C, per circa 1-2 ore. Una volta tolta dal frigo, lascia che la pallina riposi per almeno 30 minuti e mettila su di una teglia precedentemente unta con olio. Spiana e stendi (non del tutto), lascia riposare in un luogo tiepido per circa 20/30 minuti. Stendi nuovamente, coprendo tutta la superficie della teglia.

Aggiungi il condimento a piacere, in questo caso: base di panna e mozzarella a cubetti. Lascia lievitare per circa 20/30 minuti in un luogo tiepido, dopo inforna nel forno caldo (+250°C) per circa 15 minuti. All’uscita da forno ricopri con le fette di formaggio brie e con lo speck.

Condimento: panna, mozzarella, formaggio brie, speck. Segui una buona regola: in inverno utilizza acqua tiepida (+33°C) in estate utilizza acqua di frigo in autunno e primavera utilizza acqua fredda di rubinetto.

*Per focacce o pizze con farina Vitala®+RisoVenere sono particolarmente indicati condimenti a base bianca che mettono in risalto il colore dell’impasto.

Un’originale sorpresa arricchisce la linea Vitala®+: Vitala®+RisoVenere, la nuova miscela di farina tipo 2 di grano tenero e riso Venere, il riso nero italiano, dal profumo intenso e dalla tipica colorazione naturale. Originario della Cina dove, per la difficoltà della sua coltivazione, veniva lavorato solo per l’Imperatore e la sua corte, oggi il riso Venere viene prodotto in Italia in poche e selezionate aziende agricole. Unito alla farina Vitala®, dà origine a una miscela equilibrata, ad alto valore nutrizionale, ideale per prodotti da forno sia salati che dolci, dal colore unico e dal sapore ricco, insolito e corposo, croccanti all’esterno, ma soffici all’interno, come ad esempio il pan bauletto o i pani per hamburger.